Incentivi funzioni tecniche PDF Stampa E-mail

Articolo 113 del Dlgs 50/2016 e decorrenze
Alla  Corte  dei  conti della Lombardia è stato chiesto come fare a capire quali interventi relativi all'articolo 113 del   Dlgs 50/2016 sottostanno al vincolo posto al complessivo trattamento accessorio.  Con la deliberazione n. 258/2018 la Corte conferma che, la norma contenuta nella legge di bilancio per il 2018, ha stabilito che gli incentivi gravano su risorse autonome e predeterminate del bilancio (così come indicato dal comma 5-bis dell'articolo 113 del Dlgs 50/2016)  diverse dalle  risorse ordinariamente rivolte all'erogazione  di  compensi  accessori al personale. La data spartiacque tra la vecchia e la nuova normativa in materia di incentivi è il 1 gennaio 2018, secondo quanto già affermato dalla sezione autonomie con la pronuncia n. 6/2018.
Quindi la nuova forma di copertura del fondo, introdotta dal comma 5-bis, inizierà ad applicarsi ai contratti pubblici per i quali il progetto dell'opera o del lavoro sono stati approvati e inseriti nei documenti di programmazione dopo il 1 gennaio 2018 o, per le altre tipologie di appalti, nei quali l'affidamento del contratto è stato deliberato dopo questa data.
Questo perché l'articolo 113 comma 5-bis, modificato dalla legge di bilancio per il 2018, non è una norma interpretativa, ma innovativa e dunque non può certamente produrre alcun effetto retroattivo.

 

Link consigliati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Abarto SEO SEO
Adami Mementa SEO hjemmeside