Incentivo PDF Stampa E-mail

... per funzioni tecniche e attività manutentive
La possibilità di erogare incentivi per funzioni tecniche in base al Dlgs 50/2016 per attività di manutenzione è stata esaminata dalla Corte dei conti della Puglia con deliberazione n. 140/2018/PAR. Le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria non sono espressamente richiamate dall’attuale elencazione tassativa e, pertanto , deve escludersi la possibilità di procedere all'incentivazione di tali attività. I giudici pugliesi, infatti, chiariscono che le forme di incentivazione per funzioni tecniche, ora riconosciute anche in relazione ad appalti per forniture e servizi, costituiscono eccezioni al generale principio della onnicomprensività del trattamento economico e pertanto possono essere corrisposte solo per le attività espressamente e tassativamente previste dalla legge.
Il carattere tassativo delle attività incentivabili è avvalorato sia dall'utilizzo dell'avverbio «esclusivamente» che dall'assenza di un'esplicita norma che portano a desumere che il predetto emolumento non può essere utilizzato per le attività di manutenzione, attività non indicate dal legislatore.

 

Link consigliati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Abarto SEO SEO
Adami Mementa SEO hjemmeside