Maternità anticipata PDF Stampa E-mail

...e adempimenti
LA DOMANDA Nel caso di maternità anticipata per gravidanza a rischio o per luogo di lavoro insalubre, per poter provvedere all'indennizzo diretto da parte del datore di lavoro è necessaria oltre che il provvedimento di interdizione rilasciato dalla ASL o dall'INPS, anche della richiesta fatta all'Istituto da parte del lavoratore? L'Ispettorato e la ASL inviano il provvedimento di interdizione sia al datore di lavoro che all'INPS, ma è comunque necessario che si provveda alla domanda di maternità on line all'Istituto o sarà sufficiente quella relativa all'astensione obbligatoria? Ai sensi dell’articolo 17 del TU Maternita e Paternità il periodo di congedo di maternità può essere anticipato

Leggi tutto...
 
Quarantena come malattia PDF Stampa E-mail

...se è indicato il provvedimento dell’autorità sanitaria
Con la disciplina introdotta dal Dl 18/2020 ( decreto cura Italia), il legislatore ha previsto una serie di tutele previdenziali per i lavoratori, a fronte all'emergenza provocata da Covid-19 che, tuttavia, non sempre si basano su meccanismi applicativi di agevole attuazione. È il caso dell'articolo 26, relativo a «misure urgenti per la tutela del periodo di sorveglianza attiva dei lavoratori del settore privato», e stabilisce la protezione sociale sia per quei lavoratori dipendenti posti in «quarantena con sorveglianza attiva o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva» (comma 1), sia per quelli che si trovano in una condizione di fragilità come, ad esempio, quella di disabilità con connotazione di gravità (comma 2). Durante questi mesi sono state registrare, tuttavia, diverse difficoltà operative e l'Inps con messaggio 3871 del 23 ottobre, ha fornito

Leggi tutto...
 
La quarantena e la malattia dovute al Covid PDF Stampa E-mail

...fuori  dal computo del comporto
Per le assenze prescritte dal medico competente ai lavoratori fragili invece restano alcune perplessità sull'esclusione dal conteggio. Il periodo trascorso in malattia o in quarantena con sorveglianza attiva, o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva, dovuta al Covid-19, è equiparato al periodo di ricovero ospedaliero e non è computabile ai fini del periodo di comporto La modifica dell'articolo 87, comma 1, del Dl 18/2020 è avvenuta a opera dell'articolo 26 della legge di conversione al decreto rilancio, in vigore dal 13 ottobre scorso.
La novella ha impattato consistentemente nella gestione delle assenze dovute al Covid-2019, fino al 12 ottobre infatti, i periodi di quarantena o di malattia dovuti a covid-2019 non potevano essere esclusi dal computo del comporto mancando una previsione specifica che lo legittimasse. La norma si limitava a equipararli al ricovero ospedaliero, provvedendo a specificare

Leggi tutto...
 
Notizie flash ... Notizie flash... Notizie flash... Notizie flash... PDF Stampa E-mail

Assenze - Emergenza epidemiologica COVID-19 - Lavoro agile e permessi orari

Un ente chiede all'ARAN se il personale impiegato in regime di “lavoro agile” possa utilizzare le diverse fattispecie di permesso, fruibile su base oraria, previste dalla disciplina contrattuale. Con parere CFL91 del 28 settembre 2020, l'Agenzia in primo luogo rileva che, secondo le indicazioni impartite dal Ministro per la Pubblica Amministrazione con circolare n. 2 del 01/04/2020, le amministrazioni sono chiamate, nel rispetto della disciplina normativa e contrattuale vigente, a definire gli aspetti di tipo organizzativo e i profili attinenti al rapporto di lavoro e, pertanto, il lavoro agile costituisce una modalità di espletamento della prestazione lavorativa la cui organizzazione concreta, quale espressione del potere organizzativo e direttivo datoriale, è prerogativa delle amministrazioni. Tale attività di organizzazione del lavoro da parte delle amministrazioni, inoltre, non costituisce un'attività da esercitarsi una tantum, ma integra un processo di progressivo adeguamento alle diverse necessità che si pongono in dipendenza della evoluzione delle misure emergenziali nelle varie fasi dalle stesse previste. Per quanto attiene l'interpretazione, a fini applicativi, della disciplina degli istituti contrattuali concernenti le varie

Leggi tutto...
 
Pignoramento e riscossione cartelle. PDF Stampa E-mail

Sospensione prorogata al 31 dicembre 2020
La ripresa dell'attivita' degli Agenti della riscossione slitta al 1 gennaio 2021, fatte salve  ulteriori proroghe. E' quanto previsto dal Governo con un decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri in data 18 ottobre 2020. Il termine era scaduto il 15 ottobre 2020, infatti, in sede di conversione in legge del DL n.104 del 2020 (Decreto Agosto), non erano state accolte le richieste giunte da piu' parti di concedere ancora un periodo di "pace fiscale", considerato che

Leggi tutto...
 
Dichiarazioni dei redditi precompilata. PDF Stampa E-mail

Spese detraibili solo con pagamenti tracciabili.
L'agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio portale due importanti provvedimenti riguardanti la dichiarazione dei redditi precompilata, nonche' la comunicazione degli oneri detraibili all'Agenzia delle Entrate gia' a decorrere dall'anno di imposta 2020. Ai fini dell'elaborazione della precompilata, i dati da indicare nelle comunicazioni da trasmettere all'Anagrafe Tributaria, nonche' i dati delle spese sanitarie e veterinarie forniti all'Agenzia delle Entrate dal Sistema Tessera Sanitaria, salvo

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 10

Link consigliati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Chi è online

 7 visitatori online
Abarto SEO SEO
Adami Mementa SEO hjemmeside