La presenza di dirigenti in convezione PDF Stampa E-mail

... non  esclude i diritti di rogito
È legittimo il riconoscimento dei diritti di rogito in favore del segretario comunale che presta servizio in un ente locale, privo nella propria struttura organizzativa di dirigenza, che utilizza, mediante convenzioni, personale di altri enti in possesso di quella qualifica. Questa la conclusione cui è giunta la Corte dei conti del Veneto con la delibera n. 232/2019.

Leggi tutto...
 
Trasferimento per incompatibilità ambientale PDF Stampa E-mail

... anche senza procedimento disciplinare
La misura del trasferimento per incompatibilità ambientale non ha carattere di sanzione disciplinare bensì ha lo scopo di tutelare il buon funzionamento dell'ufficio. Questo trasferimento è giustificabile in presenza di una situazione lesiva del prestigio o del corretto funzionamento dell'amministrazione riferibile alla presenza del dipendente in quel determinato ambiente. Il funzionario è quindi suscettibile di rimozione attraverso l'assegnazione ad altra sede. L'istituto è espressione di una potestà ampiamente discrezionale del datore di lavoro, sottoponibile al sindacato del giudice solo sotto il profilo della logicità, della completezza della motivazione e del travisamento dei suoi legittimi presupposti. È quindi legittimo il trasferimento per incompatibilità ambientale del funzionario nel caso in cui la pubblica amministrazione, con adeguata motivazione, evidenzi la sussistenza di un nesso di correlazione tra la situazione indotta dal comportamento del dipendente e la sua permanenza nella attuale sede di lavoro. Con l'ordinanza n. 27345/2019, la sezione lavoro della Cassazione ha chiarito che

Leggi tutto...
 
Notizie flash ... Notizie flash... Notizie flash... Notizie flash... PDF Stampa E-mail

Ordinamento professionale e rapporto di lavoro – Accesso proprio registro presenze – Legittimità

E’ illegittimo il silenzio tenuto dal datore di lavoro in ordine alla richiesta di un dipendente di prendere visione ed estrarre copia dei cartellini attestanti le presenze in servizio, nonché copia delle richieste di permesso e di assenza con relativi protocolli, al fine di verificare l'esatta corrispondenza tra la situazione protocollare e quella lavorativa. Questo, in sostanza, quanto deciso dal TAR Lazio – sezione III-bis – con sentenza n. 12857 del 08 novembre 2019, con la quale ha affrontato

Leggi tutto...
 
Il danno erariale PDF Stampa E-mail

... per compensi accessori illegittimi non colpisce il ragioniere
È indubbio che il salario accessorio erogato in modo illegittimo, ossia al di fuori del principio di onnicomprensività della retribuzione dei dipendenti pubblici, generi danno erariale. Mentre alcuni dubbi restano ancora sul fatto che la responsabilità possa estendersi anche al responsabile finanziario autore, in ultima istanza, del controllo sulla liquidazione della spesa. La Corte dei conti della Puglia (sentenza n. 677/2019) ha ribadito, ancorandosi ad altra giurisprudenza contabile, che il visto di regolarità contabile

Leggi tutto...
 
Assenteisti PDF Stampa E-mail

Il danno all'immagine integra il reato di truffa aggravata e continuata
I giudici della sezione giurisdizionale della Corte dei conti per la regione Liguria con la sentenza n. 159/2019 hanno stabilito che per i "furbetti" del cartellino il danno all'immagine integra il reato di truffa aggravata e non può essere in misura inferiore a sei mensilità.  Un Comune aveva convenuto davanti alla sezione giurisdizionale della Corte dei conti per la Liguria un dipendente con mansioni di operaio presso il magazzino comunale che, dopo

Leggi tutto...
 
Dirigenti PDF Stampa E-mail

Illegittima la proroga di un contratto scaduto
I contratti dirigenziali sono affidati a tempo e quindi sono sottoposti a scadenze precise con impossibilità da parte dell'ente di poter procedere alla loro proroga una volta scaduti i termini. Questo comporta l'obbligo per l'ente di dover disporre un nuovo conferimento seguendo l'iter delineato dalla legge (ad esempio attraverso l'interpello per la copertura del posto tra i possibili aspiranti). L'ente che, nonostante la scadenza, proceda alla proroga di un incarico dirigenziale, pensando di salvare in questo modo, con effetto retroattivo, le funzioni svolte dal dirigente, commette una illegittimità in quanto si tratta di una operazione posta in violazione di legge. Queste sono le conclusioni indicate dalla Corte dei conti della Toscana (deliberazione n. 293/2019) che ha ricusato il visto di

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 8

Link consigliati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Chi è online

 45 visitatori online
Abarto SEO SEO
Adami Mementa SEO hjemmeside