Insegnanti di religione PDF Stampa E-mail

Il contratto deve essere annuale
Il Comune non può stipulare contratti a termine inferiori all'anno per gli insegnanti di religione delle scuole di infanzia. Difatti, l'articolo 309 del Dlgs 297/1994 (Testo unico in materia di istruzione) impone al capo d'istituto di conferire incarichi annuali per l'insegnamento della religione cattolica, nonché stabilisce il principio della totale equiparazione dei professori di questa materia con la restante componente docente. È quanto si afferma nella sentenza n. 28939/2019 della Cassazione.

Leggi tutto...
 
L'annullamento in autotutela del concorso PDF Stampa E-mail

... determina la nullità del contratto di lavoro
Con la sentenza n. 21528/2019, la Corte di Cassazione civile, Sezione lavoro, ha ribadito che la procedura concorsuale costituisce l’atto presupposto del contratto individuale, condizionandone la validità, pertanto l’illegittimità delle operazioni concorsuali si risolve nella violazione della norma inderogabile dettata dall’articolo 35 del Dlgs 165/2001, determinando

Leggi tutto...
 
Composizione PDF Stampa E-mail

... dell'Ufficio procedimenti disciplinari
Un dipendente ha impugnato un procedimento per errata costituzione dell'Ufficio procedimenti disciplinari. La Corte di cassazione – sezione lavoro – con la sentenza del 31 luglio 2019 n. 20721 , però, ha confermato il licenziamento irrogato al lavoratore stabilendo alcuni principi per

Leggi tutto...
 
Concorso in polizia PDF Stampa E-mail

Legittima l'esclusione per il tatuaggio non coperto dall'uniforme
In presenza di tatuaggio «sulle parti del corpo non coperte dall'uniforme», la mera presenza di esso sulla cute non è di per sé sufficiente ai fini dell’esclusione automatica dal concorso, essendo invece necessario che il tatuaggio, per estensione, gravità o sede, determini una rilevante alterazione fisiognomica, idonea a compromettere il decoro della persona e dell’uniforme. È quanto afferma la IV Sezione del Consiglio di Stato, con la sentenza n. 6640/2019.

Leggi tutto...
 
Danno erariale PDF Stampa E-mail

La definizione agevolata non esclude l'obbligo di restituzione delle  somme all' ente
Il dirigente che ha percepito indebitamente delle somme oltre la propria indennità personale è tenuto a restituirle in toto all'ente di appartenenza. La circostanza che costui abbia optato per la definizione agevolata in sede di giudizio per responsabilità erariale non esclude la legittimità dell'azione civile dell'ente diretta al recupero di quanto percepito in eccesso. Lo si desume dalla sentenza della Sezione lavoro della Cassazione n. 28436, depositataalcuni giorni fa, secondo la quale la definizione agevolata non può costituire

Leggi tutto...
 
Falso ideologico e truffa PDF Stampa E-mail

... per il dipendente in congedo straordinario retribuito che non presta assistenza
Commette i reati di falso ideologico in atto pubblico e truffa aggravata ai danni dello Stato il dipendente pubblico che chiede il cambio di residenza presso l'abitazione del genitore bisognoso di assistenza, al solo fine di ottenere il congedo straordinario biennale retribuito, in assenza di una effettiva coabitazione e senza prestargli la dovuta assistenza. Questo è quanto successo nel caso oggetto della sentenza della Cassazione n. 43902, depositata

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 8

Link consigliati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Chi è online

 44 visitatori online
Abarto SEO SEO
Adami Mementa SEO hjemmeside